Verona e i suoi Musei

La ricchezza del patrimonio culturale ed artistico di Verona è confermata anche dalla dovizia di reperti ed opere conservati nel principale museo di Verona: il Museo di Castelvecchio.
Il castello scaligero fu gravemente danneggiato nel corso del secondo conflitto mondiale. La ricostruzione fu affidata all’architetto Carlo Scarpa che, innestando un mirabile restauro contemporaneo sull’architettura medievale, ha lasciato una imperitura testimonianza del suo genio. Le collezioni sono collocate seguendo un percorso filologico ed emozionale che prende spunto dal Museo come opera d’arte totale; i principali poli di attrazione sono la collezione di statue (a partire dal XII sec.) e di dipinti (a partire dal XIV sec.), assieme a reperti archeologici, armi, stampe e numismatica.

Se una visita a Castelvecchio è quasi d’obbligo, è altrettanto vero che numerosi sono i piccoli Musei di Verona che conservano reperti interessanti ed incantevoli gioie.